NYVC

arch

Il progetto si ispira alla trama della città, posizionata in un ipotetico pianoXY, il quale viene rovesciato. Questa azione crea un intreccio verticale definito dalle strade trasformate in piani e parchi in piazze. L’intera architettura si sviluppa in un volume di 300 metri.
Iniziando dal piano terra fino all’ultimo si possono trovare: uno spazio culturale, uno spazio di co-working, un incubatore di start-up, uffici, un hotel e un ristorante con vista a 360 gradi sulla città. L’architettura principale della torre è l’espressione e il riflesso ispiratore della rete urbana di Manhattan, tuttavia chiusa dalle forme arrotondate date da un ritorno dell’arco, scelto come complemento all’architettura romana, che ne aveva fatto uno strumento di estensione urbana. Il grattacielo presenta una suddivisione modulare di 5 piani, delineata dal susseguirsi di spazi “privati” suddivisi dalla presenza di un piano dedicato allo spazio comune, definito, appunto, piazza.

YEAR: giugno2018

LOCATION:NY, USA